Legge 464/1984 e conoscenze geologiche a scala nazionale


Published: 30 September 2019
Abstract Views: 820
PDF: 462
Publisher's note
All claims expressed in this article are solely those of the authors and do not necessarily represent those of their affiliated organizations, or those of the publisher, the editors and the reviewers. Any product that may be evaluated in this article or claim that may be made by its manufacturer is not guaranteed or endorsed by the publisher.

Authors

Nel febbraio scorso é stato presentato nelle sedi deputate il Piano nazionale denominato Proteggitalia (Piano nazionale per la mitigazione del rischio idrogeologico, il ripristino e la tutela della risorsa ambientale, adottato con DPCM 20 febbraio 2019, con successiva approvazione, con Delibera CIPE 24 luglio 2019, del Piano stralcio degli interventi immediatamente cantierabili individuati dal Ministero dell'Ambiente), Piano la cui continuità dovrebbe essere garantita dal nuovo governo. Il Piano si prefigge di mitigare e prevenire il dissesto idrogeologico mediante azioni atte a favorire la messa in sicurezza del nostro Paese, ovvero la realizzazione di opere di manutenzione del territorio e di prevenzione del rischio. Particolare attenzione, oltre agli interventi riconducibili alla gestione delle emergenze e alle azioni di prevenzione dei rischi e manutenzione del territorio, viene dedicata alla semplificazione e rafforzamento della governance. Il piano si configura, dunque, come un riordino, una combinazione e un'integrazione dei vari aspetti, norme, interventi e risorse che nel tempo si sono avvicendate in tema di sicurezza del territorio [...].


Consiglio Nazionale Geologi, C. R. I. (2019). Legge 464/1984 e conoscenze geologiche a scala nazionale. Acque Sotterranee - Italian Journal of Groundwater, 8(3). https://doi.org/10.7343/as-2019-408

Downloads

Download data is not yet available.

Citations